venerdì 10 agosto 2007

Di generazione in generazione e per secula seculorum

Curiosando nei cortili del cuore: un cartone animato che secondo me dipinge piuttosto bene l' adolescenza fricchettona della mia generazione.

Decine di orecchini e piercing, capelli lunghi o a spazzola per i ragazzi e le prime tinture delle ragazze.

Poi c' è dentro tutto il miele del "primo batticuore" non ricambiato, delle arrabbiature tra amici, e la solita bellona più grande ammirata dai piccoli mocciosi e odiata dalle mocciose che a loro volta vorrebbero essere ammirate tanto quanto la bellona...

Come direbbe Max Pezzali, sono "gli anni in motorino sempre in due", ed è questo l' aspetto più bello che le generazioni si susseguono ma i ragazzini vivono sempre allo stesso modo ( più o meno ) e pensano di essere diversi, così come gli adulti che a tutti i costi vogliono vedersi diversi dai più giovani.

Sì, lo so che ho scoperto l' acqua calda, per qualcuno di voi, ma volevo solo scriverlo.