sabato 2 giugno 2007

Quel fantasioso coraggio che mi manca...

...Fa di me una donna in gamba, e mi fa rendere conto di quante magre figure si possono evitare quando prima di lasciarsi trasportare da un pensiero ci si sofferma a leggere e a rendersi conto di quanto chi non si rende conto del tuo valore non ha gli strumenti necessari per comprenderlo. E non sono cazzi miei, perché io sarò sempre tra i migliori metalli in circolazione e chi si accontenta delle leghe sarà per sempre una lega a sua volta.